L’influenza del tracciato romano di Como, nelle piante e nei prospetti della Casa del Fascio di Giuseppe Terragni

Una chiave di lettura inedita, da me elaborata nel 1990 per il corso di Disegno e Rilievo tenuto dal prof. Franco Purini Nel lontano 1990, da studente di architettura, elaborai uno studio, molto particolare, per il corso di Disegno e […]

Giardino “Farlocco” a via Giulia? No grazie, meglio una doppia piazza dedicata a Paolo Marconi

Ai primi di marzo, essendo tornata prepotentemente d’attualità la vicenda della copertura del parcheggio realizzato in via Giulia, avevo scritto un articolo[1] nel quale, oltre a ripercorrere la triste vicenda, ironizzavo sul “giardino barocco-farlocco” – mai realizzato – millantato dai […]

Video Intervista

Cosa è successo, nel Novecento, all’architettura e alla nostre città? LLe pericolose affermazioni di Ursula Von del Leyen riguardo alla creazione del New European Bauhaus, che finirebbe per distruggere definitivamente le radici culturali dell’architettura delle varie nazioni europee, portarono alla […]

Via Giulia … da “Giardino Barocco” a “Giardino Farlocco” è un attimo

Via Giulia … da “Giardino Barocco” a “Giardino Farlocco” è un attimo Negli ultimi mesi Roma Today ha rispolverato l’annosa vicenda del parcheggio realizzato in Largo Perosi, tra via Giulia e il Lungotevere. Il 24 febbraio dello scorso anno Fabio […]

Sentenza della Consulta sul Piano Casa della Regione Puglia – Dramma o giubilo?

Solo poche settimane fa, riallacciandomi ai tanti articoli pubblicati dalla Gazzetta del Mezzogiorno in merito alla vicenda dell’ex edificio ENEL di viale Marconi a Barletta, avevo espresso i miei dubbi sul modo in cui l’urbanistica venga gestita, nel capoluogo della […]

Rigenerazioni Urbane Possibili – Capitolo 2

Il progetto dei graduate students della University of Notre Dame per l’ex Villaggio Olimpico Premessa Purtroppo, a causa della incapacità di rimettere in discussione l’onestà intellettuale degli insegnamenti ricevuti, molti architetti continuano a difendere strenuamente una serie di progetti urbanistici […]

L’urbanistica dell’arroganza – dagli Standard minimi alla loro monetizzazione e poi?

Il caso dell’ex sede dell’ENEL di Barletta – un pericoloso precedente per tutto il territorio nazionale generato da “norme e “semplificazioni” e scorciatoie a beneficio della speculazione Nelle ultime settimane a Barletta si è consumato l’ennesimo atto di mala-urbanistica, avente […]