artelibri

cominciamo.. con la Colazione..

 
La colazione dei canottieri
A.Renoir

Ci troviamo fuori Parigi…è un ristorante con una terrazza… sembra una festa …un pranzo.

Diverse persone della stessa epoca in cui il quadro viene dipinto… e già questo non è una cosa usuale per l’epoca quando la pittura tradizionale utilizzava ancora per lo più temi epici o religiosi…  persone comuni, tra le più varie estrazioni sociali che discutono scherzano e si divertono su una terrazza che si trova vicino un fiume.
Ci sono i temi del nuovo movimento pittorico chiamato “impressionismo”.. la luce che filtra con tutte le sfumature, le ombre e i riflessi (mai l’utilizzo del nero come colore), attraverso una tenda posta sopra la terrazza; il paesaggio sullo sfondo, un richiamo alla pittura tradizionale con una natura morta, in primo piano, e grande spazio alle figure rappresentate: amici, conoscenti del pittore che dialogano, scherzano durante un pranzo probabilmente domenicale..

A parte la storia del dipinto e delle persone che in esso vengono rappresentate, ampiamente raccontate dalle fonti (cito solo a titolo di esempio i blogs:  http://www.arteworld.it/la-colazione-dei-canottieri-renoir-analisi/ oppure: http://www.instoria.it/home/renoir_dejeuner_des_canotiers.htm) attraverso le quali si possono approfondire la storia del dipinto finito alla “Phillips Collection” e quella dei personaggi, tutti amici e conoscenti del pittore, c’è un libro, che in modo molto romantico e romanzato, racconta dell’epoca, del pittore e delle vicende che riguardano la realizzazione di questo capolavoro:


Susan Vreeland
La Vita Moderna
(Luncheon of the Boating Party
New York: Viking, 2007. ISBN 9780143113522)

Qui troviamo la versione italiana del libro..
Dalle recensioni del libro su questo sito e dalla sua lettura diretta, subito traspare la bravura di questa scrittrice per la sapienza nel descrivere le atmosfere narrate nel romanzo, attraverso cui il lettore viene trasportato nella Parigi della Belle Epoque.. 1880.. la vita di un pittore… della sua opera.. dei contrasti per realizzarla e per vivere, o forse sarebbe meglio dire “sopravvivere”, nella vita moderna.

A voi ora il “multitasking” di un’epoca… attraverso un’opera d’arte… un libro..romanzo.. le storie e le sensazioni di chi l’ha approndita leggendo una storia basata su alcuni fatti realmente accaduti e di l’ha studiata ritrovando elementi e particolari di una vita “romantica” nel senso letterale del termine.
Viaggiamo…per qualche ora… nella Parigi della Belle Epoque!!!

Paolo Vecchio Ciprioti

 

 

The following two tabs change content below.

Ultimi post di Paolo Vecchio Ciprioti (vedi tutti)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *